Signori e signori: arrivano i Pinguini Tattici Nucleari.

La band nasce dopo che i componenti si incontrano per caso all’aggregazione politica-sociale di cui fanno
parte schierata contro Dio, Satana, Santana, Majin Bu e i Calzolai. Comprende minoranze etniche quali
bruchi, depliant che vengono lasciati nei parabrezza delle auto e le varie sfumature del colore indaco.
L’intesa tra loro era lampante, i componenti hanno deciso di frequentarsi anche al di fuori
dall’organizzazione. Crediamo in sette fondamentali valori: la stupidità, la tracotanza, l’amore per i geni della
lampada, una magica etnia inesistente che raggruppa le persone di carnaglione blu, (…), nel purgatorio si
vota Fratelli d’Italia, l’utilizzo della parola “dunque”.
I Pinguini Tattici Nucleari nascono (per caso) nel 2012 (che casualmente corrisponde all’anno di inizio
carriera di Van Basten) e sono capitanati da Riccardo Zanotti nonchè il principale compositore delle canzoni,
Nicola Buttafuoco “il Cotoletto”, Elio Biffi “Bandolero Seducente”, Lorenzo Pasini “Cosa?”, Simone Pagani
“Perditore di targhe” e Matteo locati “Tamagotchi”.
L’esordio discografico risale al 2012 con l’EP “Cartoni Animali”, seguito nel 2014 dal primo disco “il re è
Nudo” e nel 2015 da “Diamo un Calcio all’’Aldilà”. Nell’aprile 2017 esce il loro ultimo disco, dal nome
“Gioventù Brucata”, un mix caleidoscopico di generi e tematiche che fin da subito ottiene un ottimo riscontro
di pubblico e critica.

Il tour estivo è alle porte, più di 20 date in tutta Italia.

Sabato 7 Luglio 2018 saliranno sul nostro grande palco per l’unica data estiva in Campania!

L’ingresso è gratuito.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com